Slide

Orion // Novità // Se7en

Seven, il nuovo murale refrigerato

Design, Accessibilità, Modularità, Esposizione, Conservazione, Customizzazione e Tecnologia.
Sono queste le sette caratteristiche di Se7en, il nuovo verticale refrigerato della famiglia Orion.

Se7en non è solo pasticceria e prodotti bakery, ma anche latticini, frutta e verdura, carni e bevande. Questo verticale è pensato e realizzato per soddisfare le esigenze di esposizione di tutto il mondo food.

Scopri come Se7en si adatta ai diversi ambienti.

Nine+, la perfezione in 90 cm

Nine Plus è pensata per valorizzare le tue esposizioni e aiutarti nel tuo lavoro eliminando il superfluo.

Il design valorizza la migliore tecnologia Orion, le dimensioni compatte e l’accesso al vetro frontale semplificano le operazioni di ogni giorno. A te resta solo il compito di incantare e sorprendere i tuoi clienti.

Scopri tutte le caratteristiche di NinePlus, personalizzala come preferisci e portala nel tuo locale per un’esperienza espositiva del tutto rinnovata.

Blue, la prima vetrina canalizzabile

Blue: una sola vetrina, infinite possibilità. 

Blue porta la refrigerazione verticale su un nuovo livello per permettere ai professionisti la massima libertà di espressione.

Esplora le infinite possibilità di posizionamento e crea nuovi, grandi, spazi!

Estetica e funzionalità

Non solo estetica. I prodotti Orion sono pensati anche per essere pratici e aiutare gli operatori nelle operazioni di tutti i giorni.

Valorizza i tuoi prodotti in un modo differente ogni giorno con soluzioni versatili e pratiche.

5798

elementi d'arredo
all'anno

Il Maestro in 5 creazioni

Ancora una volta sul tetto più dolce d’Italia. Per il nono anno consecutivo, il Gambero Rosso ha proclamato Iginio Massari come miglior pasticcere d’Italia. Laura Mantovano, direttore editoriale del Gambero Rosso, ha evidenziato come solo 23 locali in tutta Italia possano
ottenere le prestigiose “Tre Torte” ma solo la pasticceria fondata dal Maestro Massari ha potuto ottenere il più alto gradino sul podio.
L’autorevole guida infatti ha assegnato al Maestro 95 punti su un massimo di 100.